abilità  contatti    
×

Sede legale
viale Zara, 58 - 20124 Milano

Sede operativa
via F. Turati, 38 - 20121 Milano
tel. (+39) 02 40043069

chiama@konsulta.it

konsultasrlmilano@pec.it

Konsulta srl
chi siamo
Massimo Meazza
MARKETINGPROGETTI
Fulvia Borriello
CREATIVITÀPROGETTI
i nostri lavori
chi siamo
Massimo Meazza
MARKETINGPROGETTI
Fulvia Borriello
CREATIVITÀPROGETTI
i nostri lavori
comunicatori seriali
per puro piacere
contattiabilità
Konsulta srl
chi siamo
Massimo Meazza | Fulvia Borriello
I nostri lavori
Massimo Meazza
MARKETINGPROGETTI

Sono un esperto di marketing e comunicazione. Nella mia vita professionale ho avuto il privilegio di lavorare per alcune delle più prestigiose big company presenti sul mercato globale: Microsoft, Cosemar, Texas Instruments, Casio.

Proprio la scuola delle multinazionali mi ha insegnato che spesso le esigenze di una piccola realtà sono le stesse di una grande azienda. Certamente diversi sono, però, gli strumenti che occorre mettere a disposizione di ciascuna delle due realtà. L’errore più comune che si può compiere, in questo caso, è quello di proporre a tutti uno stesso percorso standard di comunicazione, variando soltanto l’ampiezza in base alle dimensioni del cliente e del suo budget.

Studiare soluzioni personalizzate, dialogare con il cliente offrendo un vero e proprio servizio consulenziale (solo insieme si può capire se il gioco vale la candela), coniugare il rigore del marketing con la fantasia della creatività, premiare metodo, precisione e attenzione ai risultati, come valori fondanti di ogni iniziativa.

È in questi elementi che mi riconosco, forte dell’esperienza e del know-how maturati a partire dai primi anni Ottanta, e in cui riconosco i caratteri fondanti di Konsulta.

“Massimo displays a rare blend of analytical skills and creativity, consistently generating excellent ROI and frequently cutting marketing costs while increasing sales. Pioneering new solutions and leading high-risk initiatives to outstanding financial success.”

IYOTAKA HACHIYA - CASIO ELECTRONICS
Company Director

Fulvia Borriello
CREATIVITÀPROGETTI

Nel mio lavoro di art director mi ispiro ai principi della haute couture, e mi riconosco in quelle creazioni uniche, di fattura esclusivamente sartoriale, che sono realizzate su misura per ciascun cliente. Amo il bello, adoro l’armonia dei tratti semplici, mi piace la forza della creatività contrapposta ai tecnicismi da manuale. Non vorrei mai dare l’impressione di realizzare qualcosa di già fatto, se pure preciso fin nei minimi dettagli.

Non condivido l’approccio di chi parte dal presupposto che il “cliente ha sempre ragione”. Con il cliente occorre dialogare, ragionarci assieme, condividere il progetto, gli strumenti e gli obiettivi, mettere a fattor comune le competenze.

Ma c’è anche un momento in cui è fondamentale rivendicare un proprio spazio autonomo di creatività, nel quale poter esprimere capacità ed esperienze che nel mio caso si sono formate in più di 20 anni di lavoro. In quel momento il cliente deve potersi fidare del professionista e sapersi affidare alla sua competenza.

Costretto a mero esecutore, altrimenti, l’art director si riduce ad essere solo un grafico. E a quel punto svanisce il valore aggiunto che può concretamente offrire a un progetto di marketing e comunicazione.